Condividi

Prevenzione e lotta alla zanzara

Modalità

Come tutti gli anni la Regione Emilia Romagna è impegnata nella lotta alla zanzara, vettore di malattie quali Dengue, Chikungunya, Zika Virus, West Nile ed altri arbovirosi, mediante la predisposizione di apposito  Piano di sorveglianza e controllo nel quale sono definite le competenze di tutti gli Enti coinvolti.

La Regione si occupa inoltre di predisporre il materiale informativo che viene messo a disposizione dei cittadini e che è consultabile al link http://www.zanzaratigreonline.it/CosafalaRegione/IlprogettodellaRegioneER.aspx

Gli altri soggetti attivamente coinvolti nella lotta alla zanzara, ed in particolare alla zanzara tigre, sono i Comuni, che gestiscono le operazioni di disinfestazione, ed il Servizio Sanitario Regionale che è tenuto a supportare le Amministrazioni pubbliche per quanto riguarda la sorveglianza dell'infestazione e la programmazione degli interventi.
Questa Amministrazione, per poter fronteggiare al meglio il problema, ha affidato in appalto per l'anno 2016 il servizio di disinfestazione alla ditta Tecnoambiente e quello di assistenza tecnico-scientifica alla lotta alla zanzara al Centro Agricoltura Ambiente “Giorgio Nicoli”.

La ditta incaricata del servizio di disinfestazione attua azioni di lotta biologica ed integrata alle zanzare volte in primo luogo a limitare il proliferare delle stesse mediante:
- distribuzione gratuita alla cittadinanza di un prodotto granulare larvicida da utilizzare nei pozzetti e nelle caditorie nelle quali ristagna in modo perenne l'acqua durante il periodo estivo; il prodotto larvicida viene distribuito una prima volta nel mese di maggio nei mercati settimanali, poi è disponibile presso gli uffici URP di Malalbergo ed Altedo per chi ne fa richiesta;
- interventi di trattamento a domicilio dei focolai segnalati dalla cittadinanza al Centro Agricoltura Ambiente o al Comune e in quelle aree ritenute più a rischio secondo i dati desunti dal monitoraggio con ovitrapole. Nel corso del 2005 sono stati effettuati 324 interventi a domicilio;
- effettuazione di n. 5 interventi larvicidi nelle caditoie stradali nel periodo compreso tra il 20 aprile ed il 10 settembre circa; ogni turno interessa circa 4000 caditoie;
- interventi larvicidi lungo i fossi e nelle aree umide sia pubbliche che private;
- effettuazione di un intervento adulticida tra la fine di agosto e l'inizio di settembre, in tutte le aree verdi interne ai centri abitati e nelle aree di pertinenza degli edifici scolastici.

Il Centro Agricoltura Ambiente svolge inoltre il continuo e costante censimento e la mappatura dei focolai larvali della zanzare e trasmette a questa Amministrazione apposito bollettino settimanale con le risultanze dei dati raccolti sia nel territorio comunale che in quelli limitrofi.

Il Centro agricoltura Ambiente ha creato un'apposita pagina internet (http://www.caa.it/entomologia) e un canale twitter (https://twitter.com/2013_caa) sui quali è possibile reperire informazioni più dettagliate sulle zanzare.

Misure di protezione e numeri utili

Considerato che gli interventi messi in campo riducono, ma non eliminano, il rischio di puntura di zanzare e la possibile eventuale trasmissione di malattie, è di fondamentale importanza che la cittadinanza ponga in essere ulteriori misure di protezione consigliate dalla Regione Emilia Romagna, consultabili sugli appositi pieghevoli scaricabili qui sotto.

Proteggiti dalle punture
(http://www.zanzaratigreonline.it/LinkClick.aspx?link=campagna_comunicazione_2016%2fRegioneER_Leaflet_Proteggiti_dalle_Punture_WEB.pdf&tabid=634&mid=6541)

Previeni la proliferazione
(http://www.zanzaratigreonline.it/LinkClick.aspx?link=campagna_comunicazione_2016%2fRegioneER_Leaflet_Previeni_la_Proliferazione_WEB.pdf&tabid=634&mid=6541)
 
Consigli per chi viaggia
(http://www.zanzaratigreonline.it/LinkClick.aspx?link=campagna_comunicazione_2016%2fRegioneER_Leaflet_Consigligli_per_chi_viaggia_WEB.pdf&tabid=634&mid=6541)

È inoltre disponibile sul sito della Regione Emilia Romagna un pieghevole informativo predisposto in sette diverse lingue.
(http://www.zanzaratigreonline.it/LinkClick.aspx?link=campagna_comunicazione_2016%2fRegioneER_ZanzaraTigre_04_Opuscolo_Lingue_A5_WEB.pdf&tabid=634&mid=6541)


I numeri utili per chi avesse necessità di informazioni sull'argomento sono i seguenti:

- Centro Agricoltura Ambiente “Giorgio Nicoli”  051-873436

- Ufficio Tecnico Comune di Malalbergo  051-6620256

- Servizio Sanitario Regionale   800-033033

Ulteriore documentazione

Report settimanale sul monitoraggio delle zanzare autoctone e Ordinanze

News

Anagrafica dell'Ente
Comune di Malalbergo
Piazza dell'Unità d'Italia 2
40051 Malalbergo (BO)
Tel. centralino 051.662.02.11
PEC: comune.malalbergo@cert.provincia.bo.it
Codice Fiscale: 80008310379
Partita IVA: 00701931206

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web.
XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'URP del Comune di Malalbergo.
Pubblicato nel febbraio 2017
Sito realizzato da Punto Triplo

Area riservata